“Bene la donazione di materiale sanitario ma no assoluto a fare di Potenza e della Basilicata il Lazzaretto di Italia”.Lo dichiarano il consigliere comunale Vincenzo Telesca e il consigliere regionale Mario Polese che spiegano: “Sappiamo che in Basilicata arriveranno imprecisate attrezzature sanitarie dal Qatar e che gran parte delle stesse verranno sistemate a Potenza. Ora se fosse una mera donazione diciamo grazie e possiamo conservare tutto il materiale in un magazzino che non sia nei pressi dell'ospedale e dell'Università riservandoci la possibilità di utilizzarlo qualora fosse davvero funzionale e ci fosse la necessità di affrontare una gravissima emergenza che non ci auguriamo accada.

Caro Ministro, caro Roberto,

ti scrivo da lucano, da tuo concittadino. Non c’entrano i partiti, ma la politica, quella si. Ti scrivo perchè credimi quello che sta accadendo merita responsabilità, ma non complice silenzio. Non so proprio a cosa serva lanciare oggi uno spot elettorale che sa di propaganda stantia, peraltro mal riuscita, controproducente e persino allarmistica nella confusione imperante generata da un messaggio nebuloso. Uno o due ospedali “modulari”; per il covid, no per il “futuro”; per i malati di altre regioni, no per i lucani; a Policoro, no ma anche a Potenza; forse semplicemente per dare forza mediatica ad un assessore regionale in evidente difficoltà e per consegnare una qualche revenge mediatica a chi è stato bocciato nel gioco delle preferenze dagli elettori lucani.

Diritti alla meta

Diritti alla meta

L' omofobia non è roba per veri uomini.

Leggi tutto

 


 



 

Facebook
Instagram
Twitter
Youtube MarioPolese

 

 

 



 

© 2017 @mariopolese