Bene richiesta Trerotola a Bardi su tamponi a tutte le persone a rischio

“In questa nuova fase del contrasto al contagio da Covid 19 non possono essere commessi errori: non va sottovalutato nessun aspetto di prevenzione e vanno incrementati e favoriti tutti i comportamenti e le azioni tese a evitare il cosiddetto contagio di ritorno”.

Lo dichiara il vicepresidente del Consiglio regionale della Basilicata, Mario Polese di Italia Viva che aggiunge: “Per questo mi associo all'appello del consigliere regionale Carlo Trerotola che ieri ha chiesto al presidente Bardi, all'assessore Leone e al coordinatore regionale della Task force, Esposito di effettuare i tamponi ai malati oncologici e a tutte le persone a rischio e in particolare a coloro che soffrono di malattie autoimmuni. Cioè a tutti i soggetti più vulnerabili e che maggiormente necessitano di tutela sanitaria”.

“Fare i tamponi a queste persone, così come giustamente sostenuto da Trerotola e chiesto anche nella piattaforma della proposte consegnate al presidente Bardi dalle forze di opposizione il 4 aprile scorso, sarebbe l'unica garanzia per identificare i casi asintomatici - che ad oggi rappresentano ancora il maggior veicolo di contagio nella nostra regione – e per riuscire a controllare sia la diffusione che la gravità della malattia”, conclude Polese.

Tags:

Cerca nel sito


 


Mario Polese

Tel. 0971447129

WhatsApp 329 03 46 206

segreteriapolese@gmail.com


 


 

© 2017 @mariopolese