La mia intervista su La Nuova del 16 luglio 2020

“Il tempo scorre, siamo quasi ad un anno e mezzo dall’inizio di questa legislatura e soprattutto in campo sanitario non si è ancora proceduto a mettere in campo una sola, e ribadisco una sola, azione di discontinuità. Quindi delle due l’una, o non si è governato così male come si è sostenuto, oppure quella che è ormai la “barzelletta del rinnovamento” si è adagiata sulle stesse linee di condotta che chi oggi governa contestava durante la campagna elettorale”.

L’azione del governo regionale, le forze di centrodestra ed una Basilicata che stenta a decollare. Mario Polese, consigliere regionale di Italia Viva osserva con attenzione l’evolversi della situazione politica in viale Verrastro. Duro e netto nei giudizi sull’operato del governo regionale ma senza chiudere porte in faccia a prescindere.
“Bardi? Soffre anche lui il vuoto politico che lo circonda e l’assenza di una regia sulle azioni programmatiche. Ma Italia Viva mantiene una impostazione critico-costruttiva e di proposta programmatica avanzata, anche alla luce della scelta di riporre nel cassetto la casacca che vestiamo per condividere lì dove possibile ogni azione utile alla comunità lucana”. Nel mezzo le stilettate al centrosinistra (”locuzione da tempo superata”), la sfida per Matera (”qui come in altre regioni ci impone di non essere secondi a nessuno nelle scelte”) e l’orgoglio per un partito che punta ad esaltare il ruolo delle nuove generazioni nel contesto lucano.

Consigliere, da tempo è in atto uno scontro acceso nella maggioranza. Lega e Forza Italia sembrano non andare d’accordo su nulla…
“Purtroppo per la Basilicata e le sue comunità questo è l’elemento che caratterizza la legislatura. Si va vanti così fin dall’inizio e oggi poi i toni non sono più nemmeno contenuti in quel decoro istituzionale che dovrebbe contraddistinguere ogni momento della vita pubblica regionale”.

Clicca qui per leggere intervista integrale

Cerca nel sito


 


Mario Polese

Tel. 0971447129

WhatsApp 329 03 46 206

segreteriapolese@gmail.com


 


 

© 2017 @mariopolese