“Bene audizione sindacati a favore della stabilizzazione dei precari della Sanità. Ho presentato anche emendamento per trovare soluzione più rapida possibile in Consiglio regionale”

“Oggi in Quarta Commissione, grazie al presidente Massimo Zullino si è tenuta l’audizione delle sigle sindacali, come da noi richiesto il 27 agosto scorso, in merito alle procedure concorsuali per personale sanitario”.

Lo dichiara il vicepresidente del Consiglio regionale della Basilicata, Mario Polese di Italia Viva che spiega: “Dall’audizione è emersa da Uil Fpl e Fials una istanza relativa alla stabilizzazione dei circa 600 precari del comparto sanitario che durante i mesi acuti della pandemia hanno svolto il loro lavoro con costanza e mettendo a rischio la propria salute per assistere gli altri. E’ anche emersa la necessità improrogabile, nelle more dell’espletamento dei concorsi unici in itinere che gli stessi possano bypassare le prove selettive come da riferimenti normativi del Decreto legge numero 14 del 9 marzo 2020 che prevede per le attività professionali svolte dai precari derivanti dal contrasto alla diffusione del virus Covid 19, l’assegnazione di titoli preferenziali nelle procedure concorsuali per l’assunzione presso le Aziende e gli enti del Sistema sanitario nazionale”.

Polese quindi, ricorda di aver presentato il 7 giugno scorso una specifica Proposta di legge per la proroga dei contratti a tempo determinato in essere di coloro che sono stati assunti in via straordinaria fino ad un massimo di 36 mesi come previsto dalla legge, e di aver chiesto all’assessore regionale Rocco Leone il 27 agosto scorso, senza purtroppo ricevere ad oggi risposta, di intervenire per dare risposte ai precari anche in merito alla pubblicazione di vari concorsi unici regionali per il personale delle aziende ed enti del Servizio sanitario regionale e del concorso già pubblicato dall'Asp il 7 agosto scorso per 142 infermieri. A seguito dell’audizione odierna, il vicepresidente del Consiglio regionale Polese annuncia: “Pur di arrivare a una doverosa soluzione per tutti quelli che eroicamente si sono trovati in prima linea per la difesa dei cittadini lucani dal contagio sono disponibile a ritirare tutte le mie proposte precedenti. A tale scopo ho appena presentato specifici emendamenti al punto numero 5 della proposta di legge di Zullino che mi auguro sarà affrontato per l’approvazione definitiva nella prossima seduta consiliare, con i quali verrebbe assorbita anche la nostra Pdl. Credo che ciascuno di noi debba mettere in campo con responsabilità tutti gli sforzi per raggiungere un obiettivo che tende a mettere in sicurezza non solo il posto di lavoro dei precari ma anche la stessa Sanità lucana”.

 

Clicca qui per leggere Emendamento


Clicca qui per leggere tutta la cronologia degli atti


Clicca qui per leggere tutta la cronologia della rassegna stampa dedicata al tema


 

Cerca nel sito


 


Mario Polese

Tel. 0971447129

WhatsApp 329 03 46 206

segreteriapolese@gmail.com


 


 

© 2017 @mariopolese