“Sembra scongiurata la soppressione del Corso di Laurea triennale in Tecniche della prevenzione nell’Ambiente e nei luogo di lavoro, che da 15 anni ha sede nel Comune di Moliterno”. Lo dichiara il vicepresidente del Consiglio regionale della Basilicata, Mario Polese di Italia Viva.

A pochi giorni dalla consueta inaugurazione dell’anno giudiziario di Basilicata, che come preannunciato dal presidente della Corte d’appello Rosa Patrizia Sinisi, per le ovvie ragioni dettate dall’emergenza Covid quest’anno si terrà in maniera più che sobria, anche il vicepresidente del Consiglio regionale, Mario Polese di Italia Viva interviene a denunciare lo stato di fatiscenza, abbandono e incuria del Tribunale di Potenza, che accanto ai notevoli disagi dettati dallo stato di emergenza, stanno mettendo a dura prova il corretto funzionamento della giustizia in Basilicata.

Così il Vicepresidente del Consiglio regionale della Basilicata, Mario Polese e il capogruppo di Italia Viva, Luca Braia che stamani hanno protocollato una mozione consiliare a firma congiunta, in cui, facendo proprio l’appello mosso in queste settimane da più parti, chiedono alla Giunta regionale di mettere in atto tutte le azioni affinchè “ vengano compresi tra coloro da vaccinare in condizione di priorità anche i disabili.

 


 



 

Facebook
Instagram
Twitter
Youtube MarioPolese

 

 

 



 

© 2017 @mariopolese