“Fu una ottima cosa l’approvazione all’unanimità da parte del Consiglio regionale della legge proposta dal consigliere Giovani Vizziello e da me immediatamente sottoscritta su ‘misure di sostegno per l’acquisto e la ristrutturazione della prima casa’. Purtroppo sono trascorsi quasi 7 mesi ma quella iniziativa che prevedeva aiuti ai nuovi nuclei familiari mediante l’assegnazione di un contributo finalizzato all’abbattimento del tasso di interesse dei mutui è rimasta solo sulla carta”.

 


 



 

Facebook
Instagram
Twitter
Youtube MarioPolese

 

 

 



 

© 2017 @mariopolese