Oggetto: Richiesta Convocazione urgente Consiglio Regionale su sospensione e/o chiusura Servizi Sanitari STEN ED UTIN ed altre problematiche sanitarie.

Caro Presidente,


Le scrivo per chiederLE di convocare un Consiglio Regionale urgente, sospendendo il periodo feriale ed in deroga al calendario approvato dall’Ufficio di Presidenza “allargato”, al fine di discutere di quanto sta accadendo in questi giorni al Sistema Sanitario Regionale ed all’Ospedale San Carlo di Potenza in particolare. Sono, infatti, notizie delle ultime ore la sospensione del Servizio STEN Regionale – Servizio di Trasporto di Emergenza Neonatale e la chiusura del Servizio UTIN – Unità Tecnica di Intervento Neonatale dell’Azienda Ospedaliera San Carlo di Potenza (unica UTIN regionale). Tali sospensioni avranno effetti gravissimi sui piccoli pazienti e le loro famiglie, costrette a recarsi presso gli Ospedali delle Regioni limitrofe per le non rinviabili cure.
A ciò si aggiungono le voci su una paventata chiusura del Servizio di Radioterapia dell’Ospedale San Carlo e la possibile perdita dell’accreditamento ministeriale da parte dell’IRRCS CROB di Rionero in Vulture.

Visita al carcere di Potenza, un plauso a tutta la struttura penitenziaria

“Una forte emozione ma anche tanto orgoglio nel costatare il buon livello in cui versa il carcere di Potenza dove l’applicazione della legge va di pari passo con il rispetto dei diritti umani”. Queste le dichiarazioni del Vicepresidente del Consiglio regionale della Basilicata, avvocato Mario Polese, recatosi oggi in visita presso la casa circondariale di via Appia del capoluogo lucano con la presidente dell’Osservatorio del Carcere, Francesca Sassano, e il Presidente della Camera penale di Potenza, avvocato Sergio Lapenna, in occasione della manifestazione “Ferragosto in carcere” organizzato dall’Unione nazionale Camere penali e il Partito radicale.

Arrogante, ma con coraggio

Un divertissement estivo (ma non troppo) tra i “Mattei”, Dybala e Rino Formica

“Buffone, buffone, buffone”, e poi cartelli, gente, tanta, che corre e inveisce dietro l’auto del Ministro dell’Interno mentre la scorta istituzionale e gli agenti di polizia fanno fatica a trovare una via di fuga. Non mi rallegro che Salvini venga contestato in maniera così violenta come è accaduto a Catania ed un po’ ovunque nel profondissimo e civilissimo Sud.

Il Governo regionale ha l'obbligo di fare chiarezza sul futuro per tutti i lucani

“Il Governo regionale a oltre due mesi dalle elezioni, ha l'obbligo di iniziare a far capire almeno ai lucani quali posizioni intende assumere e quali strade vuol percorrere su temi delicati per il futuro stesso della Basilicata e suoi suoi cittadini”. Lo dichiara il vicepresidente del Consiglio regionale, Mario Polese che plaudendo al consigliere regionale Luca Braia, primo firmatario della mozione su 'Autonomia regionale e articolo 116 della Costituzione' spiega:

Franco Stella: esempio di grande valore umano e qualità professionali

 Il vicepresidente del Consiglio regionale ne ricorda le qualità umane e professionali. “Da punto di riferimento per il mondo economico del Materano e da uomo delle istituzioni, non ha mai fatto mancare consigli anche alle nuove generazioni”

“Apprendo della scomparsa di Franco Stella con grande rammarico. E' stata persona di grande valore ed esempio costante per le sue qualità umane e professionali. Uomo dal carattere forte e leale, lascia un vuoto dentro l'intera comunità della Basilicata”. Così il segretario del Pd lucano e vicepresidente del Consiglio regionale, Mario Polese, che esprime cordoglio per la scomparsa di Stella.

Articolo Uno stia con noi anche a Potenza

La Direzione nazionale di ieri del Partito democratico ha espresso, approvando le liste per le elezioni Europee, una linea politica netta. Per quello che ci riguarda più da vicino, la lista della Circoscrizione Meridionale appare sufficientemente competitiva e aperta non solo al tradizionale protagonismo del nostro partito, ma anche a quel campo largo indispensabile e necessario per salvare l'Europa dai populismi e dai sovranismi, che ne mettono in discussione la stessa esistenza.

"E domani, il mio primo impegno, sarà di andare in Basilicata a lottare per vincere. In quella regione del Mezzogiorno d'Italia che non si merita chi la sta prendendo in giro". 

Nicola Zingaretti, neo Segretario del Partito Democratico.

 

Giovedì 14 marzo presso il Teatro Stabile di Potenza si discuterà di bullismo e cyberbullismo. L’evento, organizzato dai tre circoli cittadini “Lions”, in collaborazione con il Comune di Potenza, l’Azienda ospedaliera San Carlo, l’Asp e l’associazione “Il cielo nella stanza’, dal titolo ‘Cyberbullismo e rischi della rete’, sarà occasione di confronto e discussione su un tema sempre più tristemente attuale e diffuso.

© 2017 @mariopolese